Pages Menu
Categories Menu

Posted on mar 21, 2013

Coverciano, un’esperienza sempre splendida!

Coverciano, un’esperienza sempre splendida!

covercianoAnche quest’ anno come orami da alcuni anni a questa parte, si è svolto il raduno intersezionale presso il centro tecnico di Coverciano. Il ritiro della durata di 3 cozaar for sale giorni è iniziato venerdi 1 Marzo. Di buon mattino ci siamo messi in viaggio per raggiungere Brescia, la dove ci siamo uniti ai ragazzi delle sezioni di Brescia, Lovere, Chiari e Sesto San Giovanni. Dopo un breve saluto siamo partiti, durante il tragitto ci siamo fermati a Cremona, dove ci attendevano i ragazzi delle sezioni di Mantova, Cremona e Crema. Finalmente il gruppo di 28 arbitri era riunito e ci siamo avviati verso Firenze. Dopo una breve sosta all’autogrill per il pranzo, siamo arrivati a destinazione verso le 14:30. Neanche il tempo di rilassarci un attimo che già eravamo seduti al tavolo per iniziare questa esperienza. Dopo esserci brevemente presentati, ci siamo messi all’opera: http://aapharma.com/generic-penisole-for-sale.php prima il tema poi la compilazione di un referto di gara. La lezione tecnica è continuata con l’intervento del presidente della sezione di Brescia che ci ha commentato un articolo inerente le motivazioni dell’errore di percezione nella quale può incappare un arbitro. A questo punto ci siamo trasferiti in un’ altra aula, dove siamo stati raggiunti http://aapharma.com/generic-vpxl-for-sale.php dal designatore della CAN A Stefano Braschi e l’arbitro Andrea Gervasoni con i quali abbiamo fatto una piacevole chiacchierata e posto loro alcune domande. Assegnate le camere e terminata la cena insieme ai ragazzi della CAN, abbiamo potuto assistere alla partita Napoli Juventus. La giornata per noi ragazzi di Treviglio è terminata e siamo andati a riposare per essere pronti e in forma per il giorno seguente. Alle 8 ci troviamo tutti insieme per la colazione e una volta terminata eravamo tutti pronti per questa nuova giornata. Prima i temutissimi quiz tecnici, poi finalmente sul campo per l’allenamento che è durato circa 1 ora e un quarto. Dopo pranzo, tutti di nuovo in aula per parlare dell’aspetto comportamentale e della gestione delle proteste. Al termine di questa interessante discussione abbiamo fatto visita al museo del calcio gestito dal simpaticissimo e informatissimo ex medico della nazionale Fino Fini che ci ha guidato alla scoperta del museo. Al http://aapharma.com/ termine dell’abbondante cena, di nuovo tutti in aula per terminare la lezione tecnica iniziata nel pomeriggio. Prima di tornare nelle nostre stanze, noi di Treviglio abbiamo tenuto un colloquio individuale con i nostri accompagnatori ( Mazzon e Gamba). La giornata di domenica, purtroppo l’ultima, è iniziata con la correzione del rapporto di gara e poi allenamento con la partitella a calcio, diretta da alcuni di noi, simulata nei diversi aspetti per metterci in difficoltà. Dopo pranzo http://aapharma.com/ è il momento dell’ultimo incontro tecnico terminato con i saluti dei nostri accompagnatori. Partiamo alle 15.30 per lasciare Coverciano e tornare nelle nostre sezioni. È stata un’esperienza unica che ci porteremo sempre nella nostra formazione arbitrale, sperando che un giorno potremo riviverla come arbitri di serie A.

Nicolò Moroni